narcisi

Benvenuto nel sito del gruppo Narciso e Boccadoro!

Siamo un gruppo informale di persone (lesbiche, gay, bisessuali, transessuali), che si riunisce periodicamente per riflettere sul tema del comune orientamento omosessuale, sulla base dei valori della vita, che mettono in dialogo quanti di noi credono con quanti di noi non credono in Dio.
Il dialogo, l'ascolto reciproco, il coltivare l'amicizia interpersonale e la fraternità di gruppo sono fondamenti che ci consentono di rileggere in chiave positiva e sotto nuova luce la storia personale di ognuno di noi, per il miglioramento delle nostre persone, e l'innalzamento della qualità di vita delle nostre relazioni.

Le attività che si dipanano lungo l'anno prevedono incontri tematici, incontri di risonanza sul testo biblico, fine-settimana di riflessione.
Il gruppo non ha sede in una città specifica, gli incontri si svolgono principalmente a Rimini.


Eventi in evidenza:

22 Maggio 2016

Veglie 2016 in memoria delle vittime dell'omo-transfobia

“Amatevi gli uni gli altri, come io vi ho amati” (Giovanni 13:34) sarà l’esortazione evangelica che unirà quest’anno tutti i “cristiani di buona volontà” che parteciperanno alle tante veglie e ai culti domenicali che ricorderanno le vittime dell’omotransfobia. Per decimo anno tante parrocchie cattoliche e chiese evangeliche di tutta Italia, nei giorni precedenti e successivi al 17 maggio (giornata mondiale contro l’omotransfobia) apriranno le loro porte per accogliere questi momenti di preghiera.

Anche a Rimini si celebrerà questa memoria all'interno del culto domenicale nella chiesa evangelica valdese, viale Trento 61.



1-3 Luglio 2016 - Eremo di Monte Giove, Fano (PU)


L’esperienza della diversità sessuale e la spiritualità del creato

Che cosa significa mettere l'eros come energia vitale al centro della propria spiritualità? E quale relazione con il divino o con Dio ne scaturisce? In questo seminario, ci occuperemo di come la spiritualità del creato si può intrecciare con l’esperienza delle persone che vivono identità sessuali che sfidano la pressione sociale. Pur essendo rivolto in primo luogo a persone LGBT, il seminario è aperto a tutti/e.